TIM ed Engineering #TIMBoxHackathon
TIMBoxHackathon_1920x1080

Concluso venerdì 28 settembre a Orvieto il TIM Box Hackathon. Il primo premio, uno stage di sei mesi in Engineering, è andato al team formato da Emanuele Belia, Diego Tognelli e Alessandra Denti. I tre ragazzi, due ingegneri informatici e una designer, tutti under 26.
Secondo posto per la Squadra Blu formata da Maria Rumori, Rosa Santelia e Alexandru Aprodu con il progetto “TIMShop” e terza classificata, infine, la Squadra Indaco formata da Elena Sassara, Alessio Magi, Gabriele Papalino, Leonardo Picchiami con il progetto “TIMLearning”.

A definire la classifica una giuria composta da esperti rappresentanti di TIM, Engineering, giornalisti e docenti universitari che nella valutazione dei progetti e servizi innovativi hanno considerato l’effettiva possibilità di realizzazione dell’idea per l’applicazione della realtà aumentata e immersiva ai contenuti erogati dal Set Top Box di TIM.

Per ogni componente del team vincitore si apre ora la possibilità di svolgere uno stage aziendale di 6 mesi in Engineering, leader italiano nella trasformazione digitale particolarmente all’avanguardia anche nella formazione delle risorse umane, e TIM consegnerà un TIMBox e un TIM Gamepad, oltre a un abbonamento annuale a TIMGAMES e a TIMMUSIC Platinum. Infine, Sogetel e Clariter assegneranno due buoni Amazon, rispettivamente di 200 e 100 euro.